Crete Senesi: paradiso degli escursionisti

Crete Senesi: paradiso degli escursionisti

Oggi ci attende una tappa in un paesaggio impressionante sito al sud di Siena, nominato «Crete Senesi», formatosi dalle erosioni delle colline circostanti e che offre una vista continuamente altalenante. Non restiamo in Provincia di Siena, bensí penetriamo nel comune di Monteroni D'Arbia, in quanto il nostro traguardo Ponte d'Arbia é ancora una frazione di Monteroni.
Partenza da Piazza del Campo

Partenza da Piazza del Campo

Ancora prima di Monteroni passiamo da Cuna, un podere medievale fortificato al quale apparteneva all'epoca un ospedale. Nelle terre circostanti si coltivano grano, oliveti e vigne e la fortezza del podere garantisce uno stoccaggio sicuro dei raccolti.

Giá poco dopo Siena passiamo il bacino sorgentifero del Torrente Arbia che ci accompagnerá alla nostra sinistra fino al nostro traguardo dove lo attraverseremo. Dopo aver passato Quinciano ci potremo orientare facilmente in quanto gli ultimo kilometri della nostra tappa seguono i binari della ferrovia.

Sguardo indietro su Siena

Sguardo indietro su Siena

Indicazioni

La «Via Francigena» é uno dei 3 cammini di pellegrinaggio che nel Medioevo portavano alle 3 principali mete religiose cristiane « Santiago de Compostela, Roma e Gerusalemme. Il suo asse centrale permetteva ai pellegrini di portarsi da Canterbury, in Inghilterra, a Roma con numerose tappe in Francia e in Svizzera. Questa documentazione descrive innanzitutto la tratta del cammino più percorsa che va da Losanna a Roma.