Pilgern - vorbei an ungewohnten Architekturen

Pilgern - vorbei an ungewohnten Architekturen

Avenza é la frazione piú grande del Comune di Carrara, un luogo rinomato in tutto il mondo per il suo marmo che qui viene estratto nelle cave. La pianta della tappa odierna é una striscia di costa larga alcuni kilometri che viene limitata da una parte dagli Appennini e dall'altra dalla parte toscano-ligure del Mediterraneo. La tratta originale si appoggia al fianco appenninico di questa area e ci permette dall'alto una visuale sul territorio prevalentemente costruito, sulla costa e fino all'orizzonte.

Dopo giorni passati nelle Alpi, nelle risaie della Lomellina, e infine anche negli Appennini, alcuni pellegrini (come pure il nostro fotografo Robi) saranno allettati dalla prospettiva di scendere sulla costa e sentire l'odore del mare e farci magari anche un bagno nella sua acqua salata e curativa e sostare un giorno per ricaricare le batterie fedeli al motto italiano del «dolce far niente». A questi pellegrini si offre la variante lunga 22 km e qui indicata.

Indipendentemente, da quale percorso si scelga, ci spostiamo nella Regione Toscana dalla Provincia di Massa-Carrara a quella di Lucca.

Indicazioni

La «Via Francigena» é uno dei 3 cammini di pellegrinaggio che nel Medioevo portavano alle 3 principali mete religiose cristiane « Santiago de Compostela, Roma e Gerusalemme. Il suo asse centrale permetteva ai pellegrini di portarsi da Canterbury, in Inghilterra, a Roma con numerose tappe in Francia e in Svizzera. Questa documentazione descrive innanzitutto la tratta del cammino più percorsa che va da Losanna a Roma.