Piazza dei Cavalli a Piacenza

Piazza dei Cavalli a Piacenza

Questa tappa ci conduce fuori dalla Provincia di Lodi in Lombardia nella Provincia di Piacenza in Emilia-Romagna, al sud del fiume Po. Dopo aver marciato da Aosta per giorni in direzioni est, il nostro corso ora da Orio Litta gira a sud fino al Po, dove dopo appena 4 km raggiungiamo la contrada Corte Sant'Andrea. Da qui, la Famiglia Parisi gestisce un traghetto privato per il trasporto di pellegrini. Il percorso é lungo 4.2 km e scende fino a Sopravino sulla sponda destra. Adesso siamo arrivati in Emilia-Romagna, la cui capitale é Bologna.
Orio Litta: una bicicletta nel bosco !?

Orio Litta: una bicicletta nel bosco !?

Da Sopravino il cammino ci conduce dapprima tramite un ulteriore corso d'acqua, la Trebbia, un affluente del Po che noi attraversiamo sul «Ponte Trebbia». Da qui si riparte in direzione est attraverso sobborghi fino alla nostra tappa odierna Piacenza, che da il suo nome anche alla Provincia.

Piacenza: costruita dagli etruschi divenne una colonia romana nel 219 a.C. sulla via Emilia, é una citta che si addice per fare un giorno di sosta, onde poter visitare la Piazza dei Cavalli, la chiesa gotica in mattoni di San Francesco, la Cattedrale e molto altro.

Orio Litto: canali di drenaggio

Orio Litto: canali di drenaggio

Indicazioni

La «Via Francigena» é uno dei 3 cammini di pellegrinaggio che nel Medioevo portavano alle 3 principali mete religiose cristiane « Santiago de Compostela, Roma e Gerusalemme. Il suo asse centrale permetteva ai pellegrini di portarsi da Canterbury, in Inghilterra, a Roma con numerose tappe in Francia e in Svizzera. Questa documentazione descrive innanzitutto la tratta del cammino più percorsa che va da Losanna a Roma.