Ponzano Superiore

Ponzano Superiore

Questo tragitto fino al Mediterraneo ci richiede un maggior dispendio di energie in quanto non ci permette piú di costeggiare semplicemente il fiume Magra, come giá fatto in passato. Il motivo é la stretta gola davanti a noi nella quale si tuffa il fiume Magra che si divide il posto con una strada, nonché l'Autostrada della Cisa e la ferrovia. Non sono di certo premesse idonee per una semplice escursione.
Fortezza Bibola

Fortezza Bibola

La Via Francigena evita da anni questa strettoia tramite una salita ad ovest passando dal Monte Porro (580 mslm), poi al Monte Grosso (663 mslm) e ridiscendendo poi a valle, dove il Fiume Magra, adesso, scorre di nuovo in un largo letto. A nord-est del Monte Porro passiamo davanti alla fortezza di Bibola, che troneggia da uno spuntone. Piú tardi, a Ponzano Superiore, vediamo finalmente il mare e piú concretamente il Golfo di La Spezia. Mentre poco dopo nell'entroterra scorgiamo le bianche cave di Carrara, da dove viene estratto il tanto rinomato marmo.

Ponzano e il Golfo di La Spezia

Ponzano e il Golfo di La Spezia

Dopo questa panoramica escursione, per la quale dobbiamo ringraziare il Club Alpino Italiano (CAI), arriviamo a Sarzana, uno dei comuni piú a est della Liguria, regione che noi qui in Provincia di La Spezia sfioriamo per poco tempo. Sarzana era un vescovato e testimonia tutt'ora un'interessante passato. Forse siamo pure contenti di concludere qui la tappa odierna. Chi volesse continuare e marciare nella pianura arriva dopo circa 20 km a Avenza.

Ponzano Superiore

Ponzano Superiore

Indicazioni

La «Via Francigena» é uno dei 3 cammini di pellegrinaggio che nel Medioevo portavano alle 3 principali mete religiose cristiane « Santiago de Compostela, Roma e Gerusalemme. Il suo asse centrale permetteva ai pellegrini di portarsi da Canterbury, in Inghilterra, a Roma con numerose tappe in Francia e in Svizzera. Questa documentazione descrive innanzitutto la tratta del cammino più percorsa che va da Losanna a Roma.